World AIDS
AVERT - AIDS charity
Quanti visitatori oggi?
DONAZIONE
AIUTACI A CRESCERE:
DONAZIONE LIBERÀ
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


I postatori più attivi del mese


Decreto legge per bloccare video online

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Decreto legge per bloccare video online

Messaggio Da florin88 il Ven Gen 15, 2010 3:16 pm

È scontro frontale tra governo e opposizione sul cosiddetto decreto Romani che, fra le varie norme, cambia le regole per le trasmissioni di video
sul web e che assegna all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni il ruolo di sceriffo della Rete.

Paolo Gentiloni, responsabile Comunicazioni del PD, parla di un evidente eccesso di delega rispetto alla legge e di un provvedimento che viola anche la direttiva europea. È gravissimo, ragiona l’esponente del Partito Democratico, che il DDL venga introdotto senza passare dal Parlamento. Ma è tutta l’opposizione a fare scudo comune contro le intenzioni del governo, al quale viene chiesto di correggere o ritirare la normativa e che porti la discussione alle Camere. Il capogruppo del PD Dario Franceschini si appella al Presidente della Camera Gianfranco Fini per
chiedere tempi più ampi per le commissioni parlamentari chiamate a esprimere il loro parere.

Il dissenso verte sull’abolizione delle quote di trasmissione per le TV, sulle quote di investimento, che ora non sono basate più sul fatturato, ma sugli investimenti per la programmazione, sugli affollamenti pubblicitari, che vengono limitati per il satellite e ampliati per Mediaset, e sulla norma che l’opposizione non esita a definire un giro
di vite sul web.

Le trasmissioni che vanno su Internet, compresi i video caricati dagli utenti per esempio su YouTube, vengono assimilate alla TV e devono soggiacere agli stessi obblighi.

Il viceministro allo Sviluppo economico con delega alle Comunicazioni Paolo Romanio respinge le critiche e sottolinea che la direttiva UE è stata rispettata, ma apre a possibili modifiche delle norme relative alla produzione audivisiva. Intanto, l’europarlamentare del PD David Sassoli annuncia un’interrogazione alla Commissione Europea.

florin88
Admin

Numero di messaggi : 7129
Data d'iscrizione : 18.12.08
Età : 28
Località : Ca' Savio bronx (VE)

Vedere il profilo dell'utente http://www.flaviusso.altervista.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum