World AIDS
AVERT - AIDS charity
Quanti visitatori oggi?
DONAZIONE
AIUTACI A CRESCERE:
DONAZIONE LIBERÀ
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


I postatori più attivi del mese


Tassa su Internet in Germania: chiunque si colleghi dovrà pagare 18 euro al mese. Anche in Italia?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Tassa su Internet in Germania: chiunque si colleghi dovrà pagare 18 euro al mese. Anche in Italia?

Messaggio Da florin88 il Ven Gen 08, 2010 3:22 pm

I cristiano-conservatori della cancelliera Angela Merkel e i liberali del vicecancelliere e ministro degli Esteri Guido Westerwelle si apprestano a introdurre un canone per l’utilizzo di Internet su computer e telefoni cellulari.

Il governo tedesco, guidato dalla coalizione CDU-CSU e FDP, aveva da tempo pensato all’introduzione di un canone mensile per gli utenti della Rete, un’idea scaturita dalla volontà di sostenere e aiutare l’editoria, in difficoltà anche a causa della diffusione gratuita dei contenuti sul web, in particolar modo tramite Google News.

Ora, come riporta da Berlino Andrea Tarquini su Repubblica.it, i governatori dei sedici Bendeslaender della Repubblica federale di Germania stanno studiando la proposta, in merito alla quale le opzioni operative sul tavolo sembrano essere due.

Un modello prevede un canone di 17,98 euro al mese da versare alla GEZ, l’autorità centrale che si occupa del canone televisivo: chi dispone di uno o più PC o telefonini con accesso alla Rete dovrà pagare questa cifra aggiuntiva rispetto alla quota già versata per la flat rate su Internet o per l’abbonamento a una rete cellulare.

L’altro modello allo studio prevede, invece, una sorta di tassa, uguali per tutti, sempre di 17,98 euro al mese, che dovrà essere corrisposta da ogni famiglia, indipendentemente da quali televisori, radio, computer o cellulari il nucleo familiare possegga o meno.

In Italia non sembrano ancora esserci riflessioni specifiche su questi temi. Non si sbaglia molto però se si ipotizza che questo modello potrebbe trovare dei validi sostenitori anche nel nostro paese, ovviamente a tutto svantaggio della riduzione del digital divide e dell'incremento dell'utilizzo di Internet da parte della popolazione.

florin88
Admin

Numero di messaggi : 7129
Data d'iscrizione : 18.12.08
Età : 28
Località : Ca' Savio bronx (VE)

Vedere il profilo dell'utente http://www.flaviusso.altervista.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum