World AIDS
AVERT - AIDS charity
Quanti visitatori oggi?
DONAZIONE
AIUTACI A CRESCERE:
DONAZIONE LIBERÀ
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


I postatori più attivi del mese


Guida completa alla programmazione in C

Andare in basso

Guida completa alla programmazione in C

Messaggio Da florin88 il Mer Nov 17, 2010 12:03 pm

Cosa serve per programmare in C
Strumenti necessari per la programmazione in C
* Un editor di testo
* Un compilatore
* Un linker
o in alternativa
* Un ambiente di sviluppo integrato

Come editor di testo vanno bene anche l'EDIT del DOS o il Notepad su Windows,
oppure, nel caso si desideri un editor più avanzato, si può ricorrere a EditPlus,
Notepad++ o simili. Su sistemi Unix-like come Linux o *BSD le scelte sono molte:
dagli editor storici e inossidabili, Emacs e Vi/Vim, a editor più friendly per gli utenti
alle prime armi (KWrite, KEdit, Kate, Gedit...). Di compilatori è possibile trovarne
molti in rete, anche freeware (il compito del compilatore è quello di tradurre il vostro
programma scritto in C in linguaggio macchina, creando quindi un file eseguibile).
Sui sistemi Unix lo standard è il gcc, il compilatore C della GNU che trovate pre-
installato in molte installazioni standard. Su Windows potete scaricare un porting
gratuito di gcc per sistemi MS come DJGPP, o Cygwin, un software che consente di
utilizzare su Windows molte applicazioni native per sistemi Unix, fra cui gcc.
In alternativa alla combo editor+compilatore è possibile far ricorso ad un ambiente di programmazione integrato (o IDE, ossia un programma che ha già incorporato editor e compilatore); su Windows c'è Visual C++, sviluppato dalla Microsoft di cui è
disponibile una versione express scaricabile gratuitamente. In alternativa ci sono
Rhide (un IDE basato sul porting di gcc DJGPP ed eseguibile in modalità MS-DOS,
che però fa sentire tutti i suoi anni), Dev-C++ (il cui sviluppo è stato sfortunatamente abbandonato da anni), o Code::Blocks (un IDE multipiattaforma sviluppato in C++ considerato da molti l'evoluzione del defunto progetto Dev-C++), tutti basati su porting di gcc. Per ambienti Unix-like come Linux o *BSD c'è KDevelop (per ambienti KDE), o Anjuta (per ambienti Gnome o Gtk-oriented), o ancora Code::Blocks (è multipiattaforma, quindi utilizzabile sia su sistemi Windows che Unix-like).

Sia su Windows che su Unix è inoltre possibile usare Eclipse, un ambiente di
sviluppo scritto in Java da IBM, relativamente oneroso da un punto di vista
computazionale ma estremamente completo e complesso, diventato in pochi anni uno standard di sviluppo a livello professionale con molti programmatori che hanno
sviluppato un gran numero di estensioni, plugin e supporto per molti linguaggi.
Nonostante Eclipse sia originariamente nato per sviluppare in Java è possibile
12 utilizzarlo anche per sviluppare in C o C++.

Tutti gli esempi di codice riportati in questa guida sono stati compilati e testati con
gcc su sistemi Unix-like, ma a parte casi particolari (ovviamente roba come i raw
socket, o inotify, o la gestione dei file a basso livello, tutte cose peculiari dei sistemi
Unix-like, ovviamente avranno problemi a girare su un sistema Microsoft o su un
sistema embedded) dovrebbero funzionare su qualsiasi compilatore aderente
all'ANSI C (praticamente qualsiasi compilatore moderno).


LA GUIDA COMPLETA IN PDF CHE CONTIENE OLTRE 200 PAGINE È SCARICABILE DA QUI:
megaupload.com TG1BH66X
avatar
florin88
Admin

Numero di messaggi : 7129
Data d'iscrizione : 18.12.08
Età : 30
Località : Ca' Savio bronx (VE)

Visualizza il profilo http://www.flaviusso.altervista.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum