World AIDS
AVERT - AIDS charity
Quanti visitatori oggi?
DONAZIONE
AIUTACI A CRESCERE:
DONAZIONE LIBERÀ
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


I postatori più attivi del mese


L´Italia è in linea con la media europea per il Cloud Computing

Andare in basso

110112

Messaggio 

L´Italia è in linea con la media europea per il Cloud Computing






Bene carissimi utenti eccomi qui oggi a stilarvi un nuovo articolo, oggi voglio riprendere l'argomento aperto sul gruppo qualche giorno fa. Infatti, come avete capito dal titolo vi voglio parlare del Cloud Computing e di come il nostro paese è preparato per affrontare questa nuova tecnologia.

A quanto pare oltre alla marea di critiche che ogni giorno riceviamo da parte delle altre potenze europee, ogni tanto qualcosa di buono combiniamo e riceviamo i complimenti. A quanto pare questa volta riceviamo i complimenti dovuti per l´utilizzo della nuova tecnologia denominata Cloud Computing, che a quanto pare tè in linea con il resto d´Europa. Sorprendente vero?!?!?

Ma andiamo un pò più in dettaglio per vedere di che cosa si tratta. Secondo una recente ricerca condotta in Italia e in Europa da parte della società di consulenza Nextvalue, con la collaborazione di CIOnet, risulta che il 61% dei CIO italiani ha adottato o ha intenzione di adottare il cloud computing nella propria azienda.

Analizzando l'indagine svolta su un campione di 300 imprese, la ricerca dimostra come il cloud computing abbia contribuito principalmente a creare delle infrastrutture più agili (nel 74% dei casi), a rispondere rapidamente alle richieste del business (per il 74%), a ridurre i costi hardware mantenendo la qualità del servizio (per il 71%), a favorire la spesa operativa a scapito della spesa di capitale (per il 56%) e a rendere maggiormente trasparente il rapporto tra investimento e ritorno economico (per il 42%).

Allo stesso campione di intervistati è stato anche richiesto di evidenziare quali sono i principali ostacoli che si presentano nel momento in cui si decide di adottare il cloud computing.

Ecco che analizzando le loro risposte risulta come siano la sicurezza e la privacy i maggiori freni (per il 67% dei CIO), mentre un altro ostacolo piuttosto condiviso è quello dell´integrazione delle applicazioni IT interne con i sistemi di cloud computing (per il 64%). Segue al terzo posto la mancanza di cultura aziendale (per il 57%).

Adesso vi porto anche due grafici che vi spiegano un pò meglio quanto scritto prima.




Adesso possiamo continuare il nostro dibattito anche QUI Wink a voi la parola Wink

per la stesura di questo articolo ho interrogato la grande rete per avere le informazioni necessarie
avatar
florin88
Admin

Numero di messaggi : 7129
Data d'iscrizione : 18.12.08
Età : 30
Località : Ca' Savio bronx (VE)

Visualizza il profilo dell'utente http://www.flaviusso.altervista.it

Torna in alto Andare in basso

- Argomenti simili
Condividi questo articolo su: diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum