World AIDS
AVERT - AIDS charity
Quanti visitatori oggi?
DONAZIONE
AIUTACI A CRESCERE:
DONAZIONE LIBERÀ
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


I postatori più attivi del mese


Dopo 20 anni Linux supera Microsoft

Andare in basso

190811

Messaggio 

Dopo 20 anni Linux supera Microsoft





Era il lontano 1991 quando Linus Torvalds metteva sul mercato la prima versione di Linux, e adesso, dopo venti anni dalla sua nascita, il “pinguinoopen source supera il colosso della Microsoft in quasi tutti i mercati principali dell’informatica: dal mondo dei supercomputer (9/10 di quelli presenti nella top 500 utilizzano il sistema operativo di Linux), alle internet tv; dalle videocamere ai server aziendali.

E Jim Zemlin, direttore esecutivo della Linux Foundation, dichiara che Microsoft non è più un rivale e che prendersela con loro sarebbe come colpire un cucciolo.


A dire il vero la Microsoft ha ancora il controllo sul mercato dei desktop, dei laptop e in generale dei personal computer: un settore in cui Microsoft e Windows non temono rivali. Ma si tratta di una porzione di poco conto e sempre meno importante, sempre a detta di Zemlin.

Quella di Linux è stata una conquista operata attraverso piccoli passi, che ha consentito a una piccola azienda “no profit” di scavalcare la maggiori compagnie mondiali dell’informatica fino alla vetta, arrivando a superare addirittura Windows.


E adesso, mentre il sistema open source domina gran parte del mercato globale, la sfida viene diretta al sempre più crescente settore del computing mobile: tablet e smartphone sono il prossimo oggetto delle mire del “pinguino”.


Questa volte il gigante da battere sarà la Apple, che in questo settore è leader indiscussa, tanto che il marchio della mela è stato definito il “peggior nemico di Linux

avatar
florin88
Admin

Numero di messaggi : 7129
Data d'iscrizione : 18.12.08
Età : 30
Località : Ca' Savio bronx (VE)

Visualizza il profilo dell'utente http://www.flaviusso.altervista.it

Torna in alto Andare in basso

- Argomenti simili
Condividi questo articolo su: diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum