World AIDS
AVERT - AIDS charity
Quanti visitatori oggi?
DONAZIONE
AIUTACI A CRESCERE:
DONAZIONE LIBERÀ
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


I postatori più attivi del mese


Come masterizzare dei file Iso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Come masterizzare dei file Iso

Messaggio Da florin88 il Gio Nov 19, 2009 12:51 am

Tutti questi file sono 'file immagine' ovvero rappresentano la copia
digitale di un CD. Questo modo di copiare un CD ha molti vantaggi
rispetto alla copia fatta con i singoli files:
• sono supportati tutti i formati CD (AUDIO, CD-ROM, CD-XA, PSX, PS2, DC, VCD, SVCD e così via)
• quasi tutta l'informazione può essere copiata (ad esempio i settori di Boot)

una masterizzazione fatta con file immagine crea quasi una copia 1:1 ed
anche gli schemi di protezione possono essere bypassati
Per le loro
caratteristiche particolari bisogna fare attenzione quando si
manipolano questi file perché è facile fare qualcosa di sbagliato che
si traduce poi in un disco che non si riesce a leggere (inutilizzabile).
Inoltre
non esiste un formato standard per i files immagine e si possono
presentare con diverse estensioni. Di seguito elenco le estensioni più
diffuse e il programma che supporta quella estensione.
• .ISO (ISO 9660 standard: Isobuster, WinISO, CDRWin, Alcohol 120% ...)
• .ISO (non-standard: Easy CD Creator)
• .BIN/.CUE (CDRWin, Alcohol 120%)
• .CCD/.IMG/.SUB (+ .CUE optional) (CloneCD, Alcohol 120%)
• .NRG (Nero)
• .BWT (BlindWrite)
• .CDI (DiscJuggler)
• .MDS/.MDF (Alcohol 120%)
Da
notare che i files immagine si restringono all'atto della
masterizzazione così un file immagine da 747 MB sarà possibile
inserirlo su un cd da 74 min, un file da 808 Mb andrà su un cd da 80
min e così via.
Come si vede Alcohol 120% masterizza quasi tutti i tipi di file immagine elencati sopra ad eccezione dei file NRG.
Di seguito trovate una breve guida alla masterizzazione per le applicazioni più diffuse.

Guida alla masterizzazione con ALCOHOL 120% (tutti i tipi di immagine tranne .NRG)
1. Scarica Alcohol 120%
2. Apri Alcohol 120%
3. Clicca su 'Image Burning Wizard'
4. Premi 'Browse' quindi carica il giusto file(.CUE, .CCD, .ISO) . Dovresti vedere qualcosa come questo
________________________________________
Type : xxxxx Image file
Path : (cartella nella quale hai messo il file)
Name : xxxx
Size : XXX MB
Session: 1
Track: 1 <--- questo può cambiare

Session 01 :
Track 01 : Mode 1, Length : nnnnnn (XXX MB), Address : 000000

(ovviamente se Track > 1 compariranno maggiori informazione)
________________________________________
5. Clicca su 'Next'
6.
Sullo schermo successivo assicurati che sia selezionato il tuo
masterizzatore e non cambiare niente se non 'Write Speed' ( velocità di
scrittura ) ( suggerirei di tenerla abbastanza bassa 2X/4X per i CD
Audio, VCD, PSX) e 'Datatype' (che imposterai 'Normal CD',
'Playstation' etc... in relazione al tipo di immagine che ti accingi a
masterizzare)
7. Premi su Start
8. Evita di usare troppe risorse di sistema durante il processo di masterizzazione

Guida alla masterizzazione con NERO (.NRG, .CUE/.BIN, .ISO)
1. Scarica nero
2. Apri Nero e clicca su 'Cancel' se si apre la finestra 'Create CD'
3. Scegli File---> Burn Image
4. Seleziona il file immagine.
5.
Se l'immagine del file è .ISO e si apre un popup 'Foreign Image file'
FAI ATTENZIONE: il .ISO non è standard ed hai buone probabilità di
creare un disco inutilizzabile. In questo caso scegli 'Correct',
seleziona 'Data Mode 1' di default e 'Data Mode 2' se sai di avere a
che fare con PSX, PS2, Video CD o Mixed Mode CD (dati+audio). Scegli
anche 'RAW data' ('Block size' = 2352 dovrebbe venire automaticamente
impostato).
6. Imposta la giusta velocità di scrittura (quanto +
bassa possibile per PSX e VCD). Altri settaggi sono 'Write' 'Fnalize
CD' 'Justlink/Burnproof', scegli 'Disc-At-Once' se disponibile, quindi
clicca su 'Write'

Guida alla masterizzazione con CLONE CD (.CCD/.IMG/.SUB)
1. Scarica clonecd
2. Apri CloneCD
3. Clicca il secondo bottone(Write From Image File)
4. Clicca su 'Browse' e carica il file .CCD ,quindi clicca su 'Next'
5.
Lo schermo successivo è semplice. In dipendenza dall'icona che scegli ,
CloneCD attiva alcune opzioni di scrittura che, su alcuni CDs, possono
aiutare a copiare gli schemi di protezione. Cerca di scegliere tra i
settaggi di default oppure cerca in rete le giuste impostazioni se sai
di aver a che fare con un CD protetto (laserlock, safedisc etc.)
6. 'OK' farà partire la masterizzazione

Guida alla masterizzazione con CDRWin (.CUE/.BIN or .CUE/.IMG sets)
1. Scarica cdrwin
2. Avvia CDRWin.
3.
Non cercate di sbloccare il programma usando codici illegali trovati in
Rete: il programma sembrerà sbloccarsi ma produrrà dischi danneggiati
se il codice non è corretto.
4. Clicca sul primo pulsante 'Record Disc'
5.
Clicca su 'Load Cuesheet' e carica il giusto file .CUE .Nota che se
ricevi un errore probabilmente il percorso del file immagine scritto
nel file .CUE potrebbe non essere corretto. In questo caso edita il
file .CUE con notepad e assicuratevi che sulla prima riga (FILE "...."
BINARY) ci sia il corretto percorso del file immagine (il file più
grande che viene distribuito con il .CUE).
6. Se puoi clicca sul
bottone RAW mode. Questo non è sempre necessario , eccetto quando il CD
è protetto . Tutte le altre opzioni possono essere lasciate vuote.
7. Clicca su 'Start Recording'.

Casi particolari
a) .ISO
La
saggezza acquisita in rete ci dice che le immagini .ISO create con Easy
CD Creator sono non-standard. Questo significa che la loro dimensione
non è 2048 * N bytes (dove N è il numero dei settori contenuti nel cd
originario, con N <= 333,000 (o 360,000), il numero massimo permesso
per un cd da 74 min (o 80 min).
Ciò significa quindi che Easy Cd
Creator aggiunge alcuni bytes di lead-in e di lead-out all'immagine (
Nero fa lo stesso ma almeno ci avverte che l'immagine non è standard
chiamandola .NRG ) sicché un'altra applicazione non interpreterà bene
quei bytes di lead-in e produrrà un cd difettoso.
Così se continui a
masterizzare cd danneggiati prova ad usare Easy Cd Creator (oppure
prova con il disperato metodo c) mostrato sotto).
b) .BIN o .BIN.EXE senza .CUE.
Siamo
nei guai perché di solito i files .bin vengono distribuiti con i loro
.cue corrispondente. Ne potresti creare uno ( dovrebbe funzionare il
95% delle volte) aprendo il blocco notes e digitando:
FILE "percorso/nome della tua immagine" BINARY
TRACK 01 MODE1/2352
INDEX 01 00:00:00
Se si tratta di un gioco per la PSX cambia da MODE1 a MODE2.
Salva
questo file nella stessa cartella del file immagine ma con l'estensione
.CUE ( Chiamala come ti pare, per esempio Image.CUE) ed esegui il
procedimento di masterizzazione sopra spiegato.
c) Ho seguito i passi su menzionati ma ottengo Cd inutilizzabili!
Primo:
Verifica se la tua immagine è corrotta . Ovviamente se lo è puoi fare
qualsiasi cosa ma il cd sarà sempre anch'esso corrotto ed
inutilizzabile. Suggerirei di usare CDMage (http://cdmage.cjb.net ),applicazione molto friendly (non installa alcun file di sistema).
Si può analizzare un' immagine avviando CDMage e scegliendo 'Action--->Scan for corruption' dal menù principale.
Quando degli errori vengono trovati , verranno mostrati in un registro.
Se
trovi qualche errore, puoi localizzare 'Locate' ( fai click col
pulsante destro del mouse sull'errore) il file che si è danneggiato e ,
se ti procuri una nuova copia del file puoi riparare il settore
danneggiato. Se il danno non è grave, CdMage potrebbe anche essere in
grado di ripararlo! ( fai ancora click sul file col pulsante destro del
mouse).
Se il file non è molto utile ( per esempio , un file .Wav, o
un .avi) puoi usare il metodo 'disperato' mostrato sotto ( estrarre il
file su HD) ed inserire un altro file ( con lo stesso nome e se puoi
con le stesse dimensioni) in vece del file corrotto.
Questa tecnica
è spesso usata per 'rippare' un game ad esempio per rimuovere tutti i
files che non sono strettamente necessari ( i suoni, filmati) per
ridurne le dimensioni.
Quando cercherai di installa il gioco
'rippato' otterrai degli errori CRC dall'installer ma spesso riuscirai
comunque ad installare e a giocare.
Secondo : Verifica su Internet se il gioco è protetto o meno
Se
il CD è un PC CD e non è protetto (o perché non è mai stato protetto ,
o perché la protezione è stata rimossa), prova questo metodo disperato:
a) Avvia Isobuster
b) apri il file immagine con Isobuster
c)
tasto destro del mouse sulla cartella principale dell'albero (sulla
cartella 'Session') e seleziona 'Extract...<content>'
d) salva il contenuto sul tuo HD
e)
masterizza i files estratti su un CD . Assicurati che il nome del
volume coincida con quello mostrato nella cartella principale
dell'immagine (per esempio SIM4CD1).
Se il CD è un PC CD ed è protetto prova i seguenti passi :
- assicurati di aver masterizzato con le giuste opzioni Datatype di Alcohol
-
carica l'immagine su Alcohol (tasto destro del mouse sull'unità drive
virtualde di Alcohol nella parte inferiore dello schermo) e cerca di
emulare la protezione (vai in Options--> Virtual Device-->Opzioni
Extra di Emulation ) prima di installare il software dal virtual drive.

Terzo: Cd danneggiati da ALCOHOL . Hai scritto in RAW/DAO ma non sei sicuro che il tuo masterizzatore supporti questa modalità.
Purtroppo
a volte ALCOHOL non riesce a capire se un masterizzatore supporta il
modo RAW/DAO o no. Tutti i masterizzatori sembrano funzionare bene ma
producono CD inutilizzabili.
In questo caso cercate di scegliere un
modo differente (RAW SAO su CD protetti, DAO/TAO su cd non protetti).In
questo modo non riuscirai a copiare dischi protetti dalla SecuROM ma
riuscirai con quelli caratterizzati da protezione Laserlok/Safedisc.

florin88
Admin

Numero di messaggi : 7129
Data d'iscrizione : 18.12.08
Età : 28
Località : Ca' Savio bronx (VE)

Vedere il profilo dell'utente http://www.flaviusso.altervista.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum